ASTRORING

logo-astroring next info previous

Pagina facebook

Pagina facebook
CLICCA "MI PIACE" ALLA PAGINA FACEBOOK

Visualizzazioni totali

lunedì 8 luglio 2013

Oculare MEADE serie 4000 26mm 1,25''; (31,8 mm)


Oculare MEADE serie 4000 26mm 1,25''; (31,8 mm)


Qualche settimana fa ho acquistato un Meade super Plossl 4000 26mm usato made in Japan intorno ai 30 euro (a questo prezzo, almeno in Italia, si trovano solo i made in China nuovi). Ero alla ricerca di un oculare luminoso intorno ai 25mm e, conoscendo la differenza tra i vecchi Japan (produzione interrotta negli anni '90) e i China (assai più scadenti), non mi sono fatto scappare l'occasione affidandomi alla buona parola del venditore che mi assicurava un usato come nuovo. [Per la cronaca: i made in Japan sono quelli con la scritta Japan sul barilotto da 1,25" con trattamento delle lenti sul viola; i nuovi economici e scadenti cinesi hanno il trattamento verde] L'oculare mi è stato addirittura consigliato come migliore 26mm economico in circolazione, meglio anche dei Plossl TeleVue nella focale da 26mm. Effettivamente tiene testa ai rivali alla grande!

Utilissimo come "secondo cercatore" per avere un'immagine complessiva dell'oggetto che si vuole osservare per poi passare ad un ingrandimento maggiore, l'oculare ha un campo dichiarato di 52° anche se effettivamente sembra un po' inferiore. Mi ha subito colpito per la luminosità delle immagini che ciò nonostante non sono chiare e sfocate ma nitide e ben contrastate. Con esso viene fornita un' utilissima conchiglia antiriflesso.

Ottimo per osservare la luna piena che già in un 20mm (su un 114/1000) ci va stretta. Risultati eccezionali al crepuscolo, quando il forte contrasto scurisce il cielo tendente al blu ma allo stesso tempo restituisce un'immagine nitida e a fuoco nei dettagli che soprattutto non abbaglia.
Provato per localizzare l'ammasso globulare M53 nella Chioma di Berenice per poi passare ad ingrandimenti maggiori, posso dire che l'immagine appariva meglio (per nitidezza e luminosità) nel Meade 4000. 

Poco dopo provo a vedere se sono negato a vedere M4 o se è colpa degli oculari. Ci ho provato infatti per tutta l'estate scorsa ma niente, ora ci provo col Meade e..... eccolo!!! Tra Antares e Alniyat con la supergigante rossa immediatamente fuori dal campo visivo. Ci riprovo con il k20 e il k10 e niente: la luminosità del Meade 4000 è determinante per osservare oggetti deboli come ammassi globulari e nebulose planetarie (ottimo sulla Nebulosa Anello M57 nella Lira, dove l'ampia porzione di cielo fa vedere benissimo come la nebulosa sia "immersa" e circondata dal cielo stellato).

Concludendo: l'oculare Meade serie 4000 26mm è uno dei migliori 26mm economici in circolazione. Spesso in corredo ai telescopi Meade se ne sottovalutano le possiblità. Ottimo per localizzare gli oggetti del deep sky nel "monotono" cielo stellato, perfetto per l'osservazione solare e lunare, che stanno larghi nell'ampio campo visivo dell'oculare.