ASTRORING

logo-astroring next info previous

Pagina facebook

Pagina facebook
CLICCA "MI PIACE" ALLA PAGINA FACEBOOK

Visualizzazioni totali

venerdì 19 luglio 2013

Interrotta la seconda EVA di Parmitano

Dopo il successo della prima Extra Vehicular Activity (EVA) di Parmitano, è stata interrotta la seconda missione esterna di Parmitano e Cassidy per un piccolo incidente. 

L'attività di 6 ore e 30 minuti è iniziata regolarmente alle 14:00 (ora italiana) ed è proseguita senza intoppi fino alle 14:45 del 16/7/2013 (a lato una foto di Parmitano mentre si prepara ad uscire).
A questo punto però il nostro connazionale ha riferito di avvertire acqua all'interno della tuta, dietro la nuca. Se ne è infatti verificata una perdita di circa mezzo litro da una sacca della pesante attrezzatura. L'acqua, non potabile, stava iniziando ad inumidire la cuffia e gli auricolari di Parmitano. Poco più tardi l'astronauta riferisce ancora   << Ne ho un po' negli occhi e nel naso,>> <<C'è molta acqua>>
Gli astronauti hanno però continuato regolarmente la loro attività fino alle 15:05 (ora italiana), quando il controllo della missione a Houston ha ordinato di interrompere la missione. Parmitano è così rientrato nella ISS provato ma in salute, mentre Cassidy lo ha seguito più tardi, dopo aver ripulito l'area dagli attrezzi e concluso le operazioni rimaste in sospeso. Nonostante la lunga attesa (più di 30 minuti) per interrompere la EVA, l'acqua si propagava lentamente nella tuta dell'astronauta grazie alla scarsa forza di gravità presente in orbita terreste.




La missione sarà ripetuta in data da destinarsi.
Tutto bene quel che finisce bene, seguiamo le prossime missioni del "nostro" Luca (Skywalker) Parmitano; in bocca al lupo!