ASTRORING

logo-astroring next info previous

Pagina facebook

Pagina facebook
CLICCA "MI PIACE" ALLA PAGINA FACEBOOK

Visualizzazioni totali

venerdì 28 febbraio 2014

Gli asterismi (parte 2)


Ecco la seconda parte del post Gli asterismi. Qui un elenco degli asterismi più caratteristici e interessanti del cielo notturno boreale.


GRANDE CARRO
Costellazione: Orsa Maggiore
Osservabilità: tutto l'anno

Uno tra gli asterismi più conosciuti e facilmente individuabili nel cielo notturno. È composto dalle stelle principali della costellazione dell'Orsa Maggiore. Attenzione però, non va confuso con la costellazione intera.



PICCOLO CARRO

Costellazione: Orsa Minore
Osservabilità: tutto l'anno

Insieme al Grande Carro, il Piccolo Carro è molto famoso tra osservatori e appassionati e non. Anch'esso è composto dalle stelle principali dell'Orsa Minore, compresa Polaris (la stella polare), punto fermo intorno al quale l'asterismo gira nel corso della giornata.





CROCE DEL NORD

Costellazione: Cigno
Osservabilità: giugno-novembre

Asterismo poco conosciuto dai "profani", molto celebre tra chi osserva il cielo notturno. È formato dalle cinque stelle principali della costellazione del Cigno, poste in modo perfetto per mostrarsi come una perfetta, luminosissima croce.



CLESSIDRA 
Costellazione: Orione
Osservabilità: novembre-giugno

In molti conoscono la conformazione della famosa costellazione di Orione. Non tutti fanno caso però alla intuitiva sagoma di clessidra che hanno i bordi del corpo del mitologico gigante. In esso spiccano Betelgeuse, Bellatrix e le stelle della cintura.






GRANDE UNCINO


Costellazione: Scorpione
Osservabilità: giugno-settembre

È formato dalle stelle della testa dello Scoprione, luminosa e suggestiva costellazione estiva ricca di oggetti dl deep-sky. In esso spicca la supergigante rossa Antares.





CHIAVE DI VOLTA
Costellazione: Ercole
Osservabilità: aprile-agosto
La "chiave di volta" è formata dalle stelle centrali della costellazione di Ercole, molto alta nel cielo nei mesi primaverili ed estivi. L'asterismo, così come l'intera costellazione, non è molto luminoso, ma la sua struttura trapezoidale è facilmente riconoscibile. Al suo interno si trova il celebre ammasso globulare di Ercole (m13).






LA FALCE

Costellazione: Leone
Osservabilità: dicembre-giugno
La "falce" è composta dalle stellche fanno parte della testa della costellazione del Leone. Anche in questo caso sono disposte in modo molto reale e suggestivo. Fa parte di esso la luminosa stella Regolo (α Leo).



LA TEIERA

Costellazione: Sagittario
Osservabilità: giugno-settembre
Asterismo luminosissimo che rende molto facile individuare la costellazione del Sagittario. Al suo interno sono osservabili il centro galattico e un gran numero di oggetti galattici.






QUADRATO DI PEGASO
Costellazione: Pegaso
Osservabilità: tutto l'anno

Il quadrato di Pegaso è un asterismo molto esteso ed è formato da tre stelle dell'omonima costellazione e da Sirrah, della costellazione di Andromeda. Trovandosi vicino alla stella polare, è osservabile tutto l'anno, ma in particolare nei mesi invernali.




PUNTATORI
Costellazione: Orsa Maggiore
Osservabilità: tutto l'anno

Questo asterismo è conosciuto fin dall'antichità a causa del suo scopo, utilissimo nella navigazione e nell'orientamento. Muovendosi sull'asse di Merak-Dubhe (le ultime due stelle dell'Orsa Maggiore) con uno spostamento pari a cinque volte la loro distanza, si troverà la stella polare. 

STARGATE
Costellazione: Corvo
Osservabilità: febbraio-luglio

Bellissimo e suggestivo asterismo nella costellazione del Corvo. È formato da stelle che vanno da la sesta e l'undicesima magnitudine ed è osservabile con piccoli strumenti, osservabile a bassi ingrandimenti con qualsiasi telescopio.