ASTRORING

logo-astroring next info previous

Pagina facebook

Pagina facebook
CLICCA "MI PIACE" ALLA PAGINA FACEBOOK

Visualizzazioni totali

martedì 12 agosto 2014

Differenza tra astronomia e astrologia

Differenza tra astronomia e astrologia

Astronomia e astrologia: due mondi tanto distanti e contrari, che spesso, però, vengono confusi l'uno con l'altro. Conosciamo quindi meglio la netta differenza tra queste due discipline.



Astronomia
L'astronomia, dal greco àstron (stella) + nòmos
(legge), è la scienza che ha come oggetto di studio i corpi celesti che compongono l'universo e gli eventi ad essi correlati. 
Tale pratica, amatoriale o professionale, si basa sull'osservazione della volta celeste e degli astri al fine di determinarne caratteristiche fisiche e chimiche. La figura professionale dell'astronomo è dunque lo scienziato che si occupa di tali compiti.

Nella sua concezione amatoriale, l'astronomia, o meglio, l'astrofilia, consiste principalmente nell'osservazione (o anche fotografia) dei corpi celesti, senza però quasi mai arrivare ad intraprendere dei veri e propri studi scientifici. Ad emblema dell'astronomia e dell'osservazione amatoriale propongo proprio l'immagine di una recente esperienza sul Pollino compiuta insieme ad un gruppo di amici astrofili.





Astrologia
L'astrologia, dal greco àstron (stella) + lògos (discorso) è una pseudo-scienza: un insieme di credenze e tradizioni che ritiene che il moto degli astri (soprattutto quello dei pianeti) influenzi la vita individuale e collettiva dell'uomo.

Chi pratica l'astrologia è chiamato astrologo e la sua divinazione è l'oroscopo (in foto). Quest'ultimo è formato dalle dodici costellazioni dello zodiaco che, poste sul piano dell'eclittica, indicano le porzioni di cielo che il Sole (visto dalla Terra) attraversa  durante i dodici mesi dell'anno.